Home » Eventi » "Cieli Possibili”

"Cieli Possibili”

"Cieli Possibili” - Alessio Brugnoli

(Omaggio a A. Calder e a B. Hrabal).

Installazione a cura di A. Brugnoli, Centro Civico di Via Guasti a Padova

 8-23 Marzo 2014

 

 

Progetto promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e dal CdQ4 Sud-Est

Coordinamento artistico di D. Edini e con la collaborazione di:

Centro di Sonologia Computazionale del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e il CMELA (Centro Multimediale e di E-Learning di Ateneo) dell’Università di Padova

Ass. Volta 2000

Artequartiere/Quartierearte (Artequartiere/Quartierearte sono: Anna Sorichetti, Annalisa Zaja, Antonella Biasiolo, Bruna Beccegato, Cristina Paoloni, Fiorella Nicolò,  Francesca Sardella, Francesca Zaja, Liana Bosello, Lodino Navarin, Marta Bresciani, Moira Crudi, Rina Lazzaretto, Roberta Lazzaretto, Silvia Carnio, Stefano Zaghetto, Teresa Benegiamo)

 

Questa installazione è ispirata e dedicata a due grandi  artisti del Novecento, A. Calder, ingegnere americano passato all’arte per diventarne un mito,  e B. Hrabal scrittore boemo che ci ha lasciato romanzi bellissimi tra cui il capolavoro “Una solitudine troppo rumorosa” da cui sono tratte alcune delle citazioni che compongono l’installazione. Lo scrittore è stato insignito nel Maggio del 1996 della Laurea Honoris causa dall’Università di Padova. Questo il pensiero creativo alla base di questo “lavoro artistico”: l’installazione aerea (Calder) e la poetica delle vite andate perdute nelle guerre che continuano a susseguirsi nel mondo (Hrabal)… Colmando il silenzio di queste vite e parole mancate, vorremmo che questo cielo cittadino, in senso ampio, tornasse ad essere un “Cielo Possibile” alle parole, allo scambio di idee, alla vita! Per questo faremo fluttuare nello spazio garze e stoffe con brandelli di scrittura, preparate dai partecipanti al Laboratorio Artequartiere/Quartierearte. Al Centro di Sonologia del Dipartimento di Ingegneria  dell’Informazione dell’Università di Padova il compito di evocare presenze con voci, sussurri, fenomeni atmosferici e inserti musicali.

 

 

30/07/2014